Opale

Etimologia: dal latino opalus - opale che a sua volta deriva dal sanscrito upala - pietra preziosa.

 

L'opale è una pietra preziosa dal colore e trasparenza varie, così come la sua composizione chimica che non è definibile con una formula definita, in quanto il contenuto d'acqua nel minerale varia in base al luogo ed alla profondità del giacimento. L'opale risulta essere una sostanza colloidale costituita da silice amorfa idrata nella quale compaiono tracce di calcio, magnesio, alluminio, ferro, uranio.

 

Cristallizzazione: di solito assente - amorfa sostanza colloidale. 

Composizione chimica: anidride silicica idrata SiO² + H²O (in quantità variabile  dal 3 al 20%). La formazione dell'opale avviene mediante lento deposito geologico di un gel colloidale di silice a bassa temperatura. 

Durezza: 5,5 - 6,5

Densità: 1,9 - 2,3

Rifrazione: semplice (monorifrangente)

 

Indice di rifrazione: n = 1,23 - 1,46

Il microscopio elettronico mostra le sferule disordinate dell' opale comune senza colori (foto sinistra) e le sferule ordinate  di opale prezioso (foto destra)

 

Estrazione: La patria dell'opale è l' Australia dove si trovano i più grandi siti di estrazione come Coober Pedy, Lightning Ridge, Mintabie, Quilpie, Andamooka ecc. Etiopia, Brasile, Messico, Honduras, Perù, Arizona (USA) sono pure luoghi importanti di estrazione di opali con giochi di colore molto diversi tra di loro. Anche in Italia è presente l'opale, specialmente nella zona  di Baldissero (TO) Piemonte, ma essendo bianco e senza colori non ha alcun valore commerciale.

 

Varietà: In natura l'opale assume una grande varietà di forme, colori e caratteristiche. Nel campo della gioielleria vengono comunemente usati i seguenti tipi di opale: nero (di gran lunga il più prezioso), bianco, grigio, crystal, boulder, matrix e opale di fuoco.

Opali neri grezzi australiani da Lightimg Ridge NSW

16108526_1.JPG

Opali grigi australiani da Coober Pedy

opaligrigi.jpg

Opali di fuoco e contraluz grezzi dal Messico

opali%20messicani.jpg

Opale matrix tagliato dalle miniere di Koroit nel Queensland - Australia